Iscriviti Alla Newsletter Iscriviti

Belleville nasce nel 2014 come scuola di scrittura, editoria e comunicazione. Da settembre 2017 Giacomo Papi è direttore della Scuola e della piattaforma online di scrittura e lettura TYPEE.

 

CORSI SERALI

I corsi serali sono attivi fra ottobre e luglio. Ogni corso si svolge una sera a settimana per un totale di 12/15 lezioni.

 

Docenti:

Alessandro Bertante (Scrittura)

Marco Balzano (Scrittura)

Luca Ricci (Scrivere un racconto)

Stefano Izzo (Editing)

Roberto Greco (Copywriting)

Aaron Ariotti (Scrivere serie TV)

Luca Crovi (Effetto noir)

Marco Rossari (Traduzione letteraria)

Francesca Serafini (Scrivere un film)

Stefano Raimondi (Poesia)

Federico Baccomo e Marco Rossari (Scrittura umoristica)

Magdalena Barile (Scrittura teatrale)

 

TYPEE

Il 20 aprile 2017 Belleville ha inaugurato TYPEE, la nuova comunità online di scrittura e lettura nata con l’intento di scoprire talenti fra gli aspiranti scrittori che pubblicheranno i loro racconti sulla piattaforma.

 

SCUOLA ANNUALE DI SCRITTURA

La Scuola annuale di Scrittura di Belleville si svolge tra novembre e giugno e prevede 300 ore di teoria e 300 ore di pratica, con frequenza giornaliera. Nel corso dell’anno ogni allievo lavora a un progetto narrativo che nella giornata conclusiva viene presentato a un gruppo scelto di editori, editor, agenti letterari e giornalisti culturali.

 

Docenti:

Walter Siti (scrittore), Giacomo Papi (scrittore), Alessandro Bertante (scrittore), Edgardo Franzosini (scrittore), Giorgio Falco (scrittore), Edoardo Brugnatelli (editor), Cristina Tizian (editor), Federico Baccomo (scrittore e sceneggiatore), Marco Rossari (scrittore e traduttore), Ambrogio Borsani (scrittore), Stefano Raimondi (poeta), Francesca Serafini (linguista e sceneggiatrice), Magdalena Barile (drammaturga), Aaron Ariotti (sceneggiatore), Enrico Ernst (scrittore), Stefano Valenti (scrittore), Antonio Prudenzano (giornalista), Matteo Speroni (giornalista e scrittore), Giacomo Raccis (critico letterario), Alessandro Beretta (giornalista), Adriano Barone (sceneggiatore), Emmanuela Carbé (scrittrice), Benedetta Centovalli (editor), Francesca Colletti (digital account), Massimo Gardella (scrittore e traduttore), Piergiorgio Nicolazzini (agente letterario), Mauro Novelli (critico letterario), Giulio Passerini (giornalista), Maria Teresa Badalucco (avvocato).