Borsa di studio “Giuseppe Pontiggia”

17 luglio 2018


«[…] non ho mai conosciuto nessuno che sia nato scrittore;

ho conosciuto alcuni che sono diventati scrittori»

G. Pontiggia, Dentro la sera

 

 

Belleville assegna una borsa di studio a copertura totale per la terza edizione della Scuola annuale di Scrittura, che si terrà dal 5 novembre 2018 al 7 giugno 2019. La borsa è intitolata a Giuseppe Pontiggia, tra i massimi autori del secondo Novecento italiano, con opere come La morte in banca (1959), Il giocatore invisibile (1978), La grande sera (1989), Vite di uomini non illustri (1993) e Nati due volte (2002).
 

Pontiggia è stato anche fra i primi insegnanti di scrittura in Italia, attività cui si è dedicato nella convinzione che il talento letterario possa e debba essere coltivato con l’esercizio, la lettura e lo studio: «L’obiettivo è di modificare […] l’atteggiamento di fronte allo scrivere e di lasciare alcune tracce che possano essere orientative. Mi interessa, come dire, mobilitare la sensibilità, attivare l’attenzione piuttosto che circoscrivere una materia così fluida e così complessa».
 

Oltre alle lezioni tenute al Teatro Verdi di Milano, all’università e in altre sedi, Pontiggia curò un ciclo di conversazioni per il programma “Dentro la sera” di RAI-Radio Due, tra maggio e luglio 1994. Le lezioni sono state raccolte nel volume Dentro la sera. Conversazioni sullo scrivere (2016) pubblicato da Belleville Editore.

 

BANDO

 

Domanda di ammissione

 

Allegato 1

 


Post Your Thoughts