Cose che capitano nei prossimi giorni / 11-17 dicembre

11 dicembre 2017


(Aspettando l’incontro con Giacomo Papi, Giorgio Falco e Paolo Giovannetti su Milano nella letteratura: oggi alle 19.30 a Bellevillevia Carlo Poerio 29).

 

Anche Gianni Biondillo racconta personaggi e quartieri della città nell’ultimo appuntamento di “Storie Milanesi Live”, il ciclo di spettacoli a cura di Fondazione Pini (martedì 12 dicembre, ore 20.00, Triennale Teatro dell’Arteviale Alemagna 6).

Corrado Stajano è al Piccolo Teatro a presentare Eredità (Il Saggiatore 2017) con Luca Formenton e Gian Andrea Piccoli (giovedì 14 dicembre, ore 17.00, Chiostro Nina Vinchi – via Rovello 2).

 

A Ferrara, la città del Giardino dei Finzi Contini di Bassani, Sergio Mattarella inaugura il MeisMuseo dell’ebraismo italiano e della Shoah creato all’interno dell’ex carcere, con una mostra intitolata: “Ebrei, una storia italiana. I primi mille anni”. Il museo aprirà al pubblico da giovedì 14 dicembre (ore 10.00-23.00, via Piangipane 81).

 

A Venezia c’è l’International Poetry Slam: sei poeti di varie nazionalità (qui i nomi) si sfidano leggendo i loro versi sul palco del Teatrino di Palazzo Grassi (giovedì 14 dicembre, ore 20.30, Palazzo Grassi Campo San Samuele 3231).

 

Al Festival Mizar di Genova Giorgio Falco ripresenta, dopo la serata a Belleville, il suo romanzo Ipotesi di una sconfitta insieme a Michele Vaccari (sabato 16 dicembre, ore 11.30, Luzzati LabVico Amandorla 3C). L’editore Iperborea con i grafici di xxystudio presenta invece la collana “Luci”, creata per i trent’anni della casa editrice: “Un viaggio a ritroso nel tempo per riscoprire i grandi classici pubblicati agli albori di Iperborea e introvabili da anni. Dieci titoli che rappresentano anche un viaggio ideale attraverso 150 anni di letteratura scandinava nelle sue vette più luminose”.

 

Alcune feste natalizie dell’editoria milanese: segnaliamo quella di SEM – Società Editrice Milanese (giovedì 14 dicembre, ore 18.30, via Cadore 33), il “silent party” del Saggiatore ispirato a Elogio del silenzio di John Biguenet (giovedì 14 dicembre, ore 19.00, via Melzo 9) e Iperborea con i suoi “lettori boreali” (venerdì 15 dicembre, ore 18.00, via Palestro 20).

 

Per chiudere, cose che capitano su tutti gli schermi: mercoledì 13 dicembre esce al cinema Star Wars – Gli ultimi Jedi.

 


Post Your Thoughts