Cose che capitano nei prossimi giorni / 19-25 febbraio

16 febbraio 2018


(Continuano le lezioni aperte di Belleville: martedì 20 febbraio due docenti della scuola, Marco Rossari e Federico Baccomo, parleranno di letteratura umoristica e presenteranno l’antologia Racconti da ridere, curata da Rossari e pubblicata da Einaudi, che include storie di Umberto Eco, David Sedaris, Michele Mari, Alan Bennet, Martin Amis, Nora Ephron e altri, oltre a un inedito di Margaret Atwood. L’appuntamento è alle 19.30 in via Carlo Poerio 29, a Milano.)

 

Marco Rossari insieme a Francesco Guglieri incontrerà i lettori anche alla libreria Trebisonda di Torino, nel cuore di San Salvario, per discutere delle declinazioni che può assumere l’umorismo in letteratura (venerdì 23 febbraio, 18.30, via S. Anselmo 22 – Torino).

 

Dal 22 al 25 febbraio torna a Milano “I Boreali”, il festival della casa editrice Iperborea. Oltre ai libri ci saranno musica, workshop, laboratori e cinema. Quattro giornate fitte di eventi, che si terranno al Teatro Franco Parenti. Dall’autrice danese Siri Ranva Hjelm Jacobsen allo svedese Sem-Sandberg, passando per Jón Kalman Stefánsson, l’autore di Luce d’estate ed è subito notte, uno dei più brillanti autori islandesi contemporanei.
Altre edizioni off del festival si terranno a Venezia (maggio) a Cagliari (giugno) e a Udine (ottobre).
Al festival sarà presente Giacomo Papi, il direttore di Belleville, che dialogherà con Morten Strøksness sul Libro del mare ovvero su Come andare a pesca dello squalo groenlandese attraverso i miti, la poesia e la storia naturale degli abissi (sabato 24 febbraio, ore 17.45, via Pier Lombardo 14  Milano).

 

Un altro festival, dedicato al giornalismo alimentare, si terrà invece a Torino dal 22 al 24 febbraio: dibattiti, analisi, cibo e workshop intorno a un’attività piuttosto centrale.

Sempre a Torino, al Barney’s, il bar del circolo dei lettori, ci sarà un brunch su Truman Capote, l’autore di A sangue freddo (sabato 24 febbraio, ore 11.30, via Conte Gianbattista Bogino 9 Torino).

 

Cose che accadono al cinema: torna in sala, in versione restaurata, Bande à part di Jean-Luc Godard. Tre proiezioni in programma al Cinema Beltrade: il 14 febbraio alle 22.00, il 15 febbraio alle 18.20 e il 16 febbraio alle 14.10 (via Nino Oxilia 10, Milano).

Alla libreria Verso di Milano, Fausto Malcovati e Caterina Graziadei presentano Il campo dei cigni della poetessa russa Marina Cvetaeva, un diario atroce che racconta dei tumulti della guerra civile, della morsa della carestia e dei tormenti interiori della scrittrice (venerdì 23 febbraio, ore 19.00, Corso di Porta Ticinese 40).

 

Infine, cose che capitano su e giù per l’Italia: Paolo Pecere, collaboratore di Internazionale, presenta in anteprima il suo primo romanzo La vita lontana (LiberAria Editrice) incentrato sullo sgretolamento di una famiglia. Mercoledì 21 febbraio sarà alla Libreria Assaggi di Roma con Christian Raimo (ore 19.30), giovedì 22 febbraio alle libreria OPEN di Milano con Stefano Sgambati (ore 19.00) e venerdì 23 febbraio da Trame Libreria Bookshop di Bologna (ore 18.30)

Sempre a Roma, alla libreria Assaggi, un altro docente di Belleville – Edgardo Franzosini – parlerà e leggerà pagine tratte dal suo libro Il mangiatore di carta, pubblicato da Sellerio (giovedì 22 febbraio, Libreria Assaggi, via degli Etruschi 4 Roma).

 


Post Your Thoughts