Parole smarrite #7

30 agosto 2016


Turlupinare, v. tr. ‘ingannare qualcuno beffandolo, prendendolo in giro’.

 

Il verbo deriva dal francese turlupin, ovvero “chi fa burle di cattivo gusto”. Turlupin era il nome d’arte di un famoso comico del Seicento, Henry Legrand, che l’aveva adottato rifacendosi ai Turlupini, una corrente eretica del XIV secolo. Per questo la parola turlupin assunse in seguito l’accezione di ‘colui che non prende sul serio le cose religiose’, e in generale di chi è ‘ridanciano e beffeggiatore’.[1]

 

 

 

 

 

 

[1] M. Cortelazzo, M. A. Cortelazzo, Dizionario etimologico della lingua italiana, Zanichelli, Bologna 2015.


Post Your Thoughts