Scrivere per sopravvivere

docente

Tim Parks

 

marzo – aprile 2020

Iscrizioni aperte: info@bellevillelascuola.com

 

«Perché scrivi?» È la domanda fondamentale, ma in pochi sanno rispondere. L’ipotesi del corso è che la scrittura sia una strategia di sopravvivenza, un modo per risolvere i propri problemi profondi.

Prendendo in considerazione otto grandi autori e il ruolo occupato dalla scrittura nella loro vita, il corso analizza le pressioni, i conflitti e le ambizioni alla base della letteratura, per fornire agli studenti gli strumenti necessari a rispondere alla fatidica domanda: perché scrivo? O perché non scrivo? La scrittura mi aiuta?

 

Gli autori trattati sono:

1. Primo Levi – la prigione della paura

2. J.D. Salinger – successo e silenzio

3. James Joyce – mi presti cinque sterline?

4. D.H. Lawrence – la necessità della lotta

5. Georges Sand – libertà ad ogni costo

6. Elsa Morante – appartenenza e abbandono

7. Cesare Pavese – tra partecipazione e purezza

8. Georges Simenon – vincere, vincere, vincere

 

Tim Parks è uno scrittore, traduttore e professore di letteratura inglese. Scrive per la New York Review of Books, ha pubblicato racconti sul New Yorker e il Daily Telegraph. Ha tradotto romanzi di Moravia, Calvino, Tabucchi, Calasso e altri autori italiani. Tra le sue opere di narrativa ricordiamo Lingue di fuoco (1995), Fuga nella luce (1998) e Destino (2001), tutte pubblicate da Adelphi, e In Extremis (Bompiani 2017).

 

Quando

sabato dalle 14.00 alle 17.00 / via Carlo Poerio 29

7 marzo

14 marzo

21 marzo

28 marzo

4 aprile

6 giugno (incontro finale)

 

Costo

380 € + IVA